Pinterest

BIRRA1

Dimmi che non ami la birra e ti dirò che sei un bugiardo… anch’io l’adoro specialmente l’estate, e se ti senti in colpa per berne una o due? Non farlo.

Contrariamente a quello che ci si potrebbe aspettare, il suo consumo moderato fa effettivamente bene.  La scienza ha dimostrato che può portare sorprendenti benefici per la salute anche se è solitamente percepita come insalubre.

Non dimenticare che sto parlando di consumo moderato (due al giorno massimo per le donne e tre per gli uomini), non una decina facendo baldoria la notte…:-)

Anch’io sono rimasta sorpresa nello scoprire alcuni vantaggi notevoli e sorprendenti che potrebbero cambiare la tua percezione al riguardo.

Contribuisce a ridurre il rischio di malattie cardiache

Uno studio che coinvolse 200.000 soggetti condotto proprio da noi, presso la Fondazione di Ricerca Italiana ha trovato che le persone che hanno bevuto una pinta di birra (28 cl.) al giorno hanno un 31% di riduzione di  possibilità di venire colpiti da malattie cardiache.

Questo potere protettivo del cuore da parte della birra deriva, in gran parte, dagli antiossidanti naturali ossia i fenoli.

Tuttavia, lo studio ha anche dimostrato il rischio di aumento della malattia in coloro che hanno consumato più pinte.

Aiuta a proteggersi contro demenza e morbo di Alzheimer

Forse uno dei più notevoli benefici per la salute della birra è la sua capacità di proteggere contro il morbo di Alzheimer.

Ricercatori della School of Medicine Chicago hanno riscontrato, dopo vari studi, che moderati bevitori di birra hanno un 23% in meno di probabilità di sviluppare diverse forme di demenza e deterioramento cognitivo, tra cui il morbo di Alzheimer.

Il contenuto di silicio di questa bevanda protegge il cervello dagli effetti nocivi dati da elevate quantità di alluminio nel corpo, che sono una delle cause principali del morbo di Alzheimer.

Minor rischio di diabete

Questo è un altro vantaggio notevole del suo consumo moderato.

Secondo uno studio di Harvard del 2014 su 38.000 uomini di mezza età, che hanno bevuto una o due birre quotidiane, è stato riscontrato il 25% in meno di sviluppare il diabete di tipo 2.

Il contenuto alcolico nella birra aumenta la sensibilità all’insulina, e aiuta a prevenire il diabete.

Inoltre, la birra è una buona fonte di fibra solubile che svolge un ruolo importante in una dieta sana per persone affette da diabete.

Previene i calcoli renali

Un’ altra ricerca condotta in Finlandia, ha stabilito che il consumo giornaliero moderato di birra può ridurre il rischio di sviluppare calcoli renali del 40%.

Tutto ciò è attribuito all’alto contenuto di acqua nella birra (circa il  93%) che mantiene sotto controllo le dannose tossine del corpo in modo che  i reni funzionino correttamente.

Inoltre, i composti del luppolo utilizzato nell’infusione lenta, favorisce il  rilascio di calcio nelle ossa, che a sua volta impedisce che i cristalli di calcio nel rene diventino pietre, ossia calcoli biliari.

Minimizza il rischio di cancro

Si, davvero!!!La birra contiene un importante antiossidante noto come Xanthohumol che ha proprietà potenti per difendersi contro gli enzimi che causano il cancro nelle cellule.

In particolare, il consumo di birra  previene una certa reazione chimica che può portare al cancro alla prostata negli uomini .

Inoltre  ha anche dimostrato di ridurre le probabilità di ammalarsi di tumore al seno nelle donne.

Colesterolo

Se vuoi un metodo poco ortodosso per facilitare la diminuzione del colesterolo, indulgere nel consumo della  birra, insisto moderato, può essere la strada da percorrere.

L’orzo utilizzato nella fermentazione contiene un tipo di fibra solubile, nota come betaglucani, che ,è stato dimostrato, abbassa i livelli di colesterolo.

Gestisce la pressione sanguigna

Uno studio di Harvard  ha trovato che le donne di età compresa tra 25-40 anni, che bevevano birra moderatamente erano significativamente meno portate a sviluppare ipertensione rispetto alle donne che hanno bevuto vino o altre bevande alcoliche.

Rafforza le ossa

La birra contiene livelli decenti di silicio, un elemento che è collegato  alla salute delle ossa.

Uno studio condotto presso la Tufts nel 2012 ha stabilito che individui anziani che hanno bevuto uno o due bicchieri di birra ogni giorno avevano una maggiore densità ossea diventando meno inclini a fratture  rispetto a chi non lo fa.

Tuttavia, lo studio ha anche trovato che consumare più di due bevande ne aumenta il rischio.

Trattare la forfora

Un’altra proprietà curiosa e interessante della birra è che è considerata uno dei migliori trattamenti naturali per la forfora.

Questa particolarità è attribuita agli alti livelli di lievito che a loro volta  contengono vitamina B.

Basta lavare i capelli con una bottiglia di birra due o tre volte a settimana per sbarazzarsi della forfora e renderli più morbidi e lucenti.

Riduce il rischio di ictus

Coloro  che bevono moderate quantità di birra allontanano il rischio di ictus

L’Harvard School of Public Health spiega che una moderata quantità al giorno previene i coaguli di sangue responsabili del suo flusso al cuore, al collo e al cervello, principale causa di ictus ischemico.

Quando bevi birra, le arterie diventano flessibili  migliorando significativamente il flusso sanguigno.

Ricorda sempre che la chiave per poter usufruire di questi incredibili benefici per la salute è un consumo moderato. Eccessiva indulgenza nella birra e altre bevande alcoliche possono essere non solo nocive ma anche disastrose per la salute.

Ti auguro una splendida settimana.

 

Copyright ©Adry.W – Tutti i diritti riservati

 




Pinterest

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>