Pinterest

arrabbiato

 

Come da titolo c’è tanta davvero tanta gente arrabbiata, triste e depressa di questi tempi, e per buonissime ragioni, ma chi ti dice che devi essere uno di loro?                                                                                                                                                                 Più facile a dirsi che a farsi, lo dico a me stessa un centinaio di volte di volte al giorno ultimamente .

E’ stato dimostrato che si è più sani se si ha un buon atteggiamento, allora perché non fare qualcosa di relativamente piccolo, rispetto a andare sulla luna se aiuta la salute? (Voglio dire cambiare l’atteggiamento anche solo in piccolo).

Prova ad usare l’umorismo per sollevare lo spirito.

Se ti va, apri un libro di barzellette o un fumetto, visita uno di quei siti umoristici, per me funziona, sono sempre più lontana da telegiornali catastrofisti e giornali, non guardo la tv da circa 1 mese e non ne sento affatto la mancanza, leggo online ciò che mi interessa per tenermi aggiornata e basta.

Se vuoi sentirti un pochino meglio, basta contare le cose di cui essere grato, anche se non disponi di molto, prova a contare anche solo quelle minime.

Per esempio: io posso guardare fuori dalla finestra e vedere una splendida vegetazione, ho tre gatti, ho amici pochi ma buoni, ho internet.

Pensaci: se mi stai leggendo significa che hai un Pc, un cellulare, ormai scontati, ma se sapessi che 1 miliardo di persone nel mondo non ne ha nemmeno uno?

E ancora….sei il tipo che “non può” prendersi una pausa?

Afferra 10 minuti fuori dal lavoro per divertimento, non significa prenderti un giorno di ferie.     Pensa a ciò che potresti fare in quei pochi minuti per sentirti meglio.

Se non sai quello che ti piace, usa quelle pause per sperimentare.

Io, te, facciamo /abbiamo fatto una marea di errori, però considera questo: il tuo corpo è controllato da i muscoli, i muscoli sono controllati dal cervello, e il cervello è controllato da te, significa solo che bisogna stare attenti e usare correttamente il controllo.

Prova con il vecchio detto: “quando ti arrabbi conta fino a dieci prima di agire, quando sei molto arrabbiato, conta fino a cento”.

In troppo pochi lo fanno, me compresa.

Non scoraggiarti, anch’io sto lavorando per rendere questo tipo di cose abituali.

Dimenticavo…

Buon San Valentino!!!

 

Autore dell’articolo: Adry.W

Tutti i diritti riservati

 




Pinterest

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>