Pinterest

BLABLABLA

 

Le parole che scegliamo possono costruire, riunire e ispirare gli altri, possono essere un catalizzatore per il cambiamento, ma hanno anche il potere di distruggere e dividere: possono iniziare una guerra, minare un rapporto o terminare una vita.

Se c’è qualcosa degna di considerazione nell’esistenza, dovrebbe essere il modo in cui le usiamo. In quasi ogni storia della creazione, la vita comincia dalle parole. In ogni civiltà, si sono avvicendati cantastorie, oracoli, scrittori e maestri del linguaggio.

Una volta ho sentito dire che “la lingua è la prima scelta morale della nostra vita”.
Si dice spesso di vivere ogni giorno come se fosse l’ultimo, le parole che si utilizzano dovrebbero essere considerate con lo stesso peso.
Se la vita dovesse essere giudicata basandosi solo su di esse, come sarebbe ricordata?
Le buone intenzioni sono state messe in ombra da negatività, pettegolezzi, sarcasmo e amarezza?

Le tue parole sarebbero ricordate come ispirazione,colme di speranza e custodite da chi ti è intorno e vicino?

La tua vita diventa migliore solo quando tu migliori. Inizia con le parole. Tutto ciò che sappiamo e crediamo dipende da tutte quelle che usiamo ogni giorno e che condividiamo.

Con solo alcune decine di anni da vivere,( siamo realisti …), non ci sono scuse per perdere tempo con la creazione di più negatività e di sconforto nel nostro mondo.

“Agire per migliorare e meno disapprovare … dire che si può fare e molto meno che è impossibile.

Ispirare di più gli altri e gettare meno “acqua fredda” su di loro.

Entrare nel vivo delle cose e non sedersi in disparte.

Sottolineare ciò che è giusto e mostrare meno ciò che è sbagliato.

Accendere più candele e maledire l’oscurità.”

(Autore sconosciuto)

Facciamo cadere il cinismo come veicolo primario per il cambiamento nel mondo.
Se solo avessi un numero limitato di parole da condividere con gli altri, cosa diresti? Se volessi essere ricordato per le tue ultime parole, cosa diresti?

A partire da questo momento, inizia a contarle, ne va della tua esistenza.

 

Autore dell’articolo : Adry.W

Tutti i diritti riservati

 




Pinterest

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>