Pinterest

Sono dell’idea che la separazione tra il grande talento ed il vero successo stia nel fare le scelte giuste.

Credere nel proprio talento è come un ascensore che va in alto, la passione lo stimola , l’iniziativa lo attiva, la messa a fuoco lo dirige, la preparazione aumenta la sua posizione, la pratica lo rende più nitido, la perseveranza lo sostiene, il coraggio ne prova i limiti.

L’apprendimento espande il tuo talento, il carattere lo protegge , le relazioni lo influenzano, la responsabilità lo rafforza e il lavoro di gruppo moltiplica i tuoi talenti.

Più avanti magari toccherò la maggior parte degli elementi in voci separate, per oggi, concentriamoci sulla ricettività, un argomento spesso trascurato nello sviluppo personale.

Lae persone di talento in genere pensano di sapere tutto in una disciplina particolare, imparare è più un atteggiamento piuttosto che una competenza.

Leonardo Da Vinci penso sia la persona di maggior talento che abbia mai vissuto, aveva la capacità di padroneggiare discipline contrastanti perché aveva passione per l’apprendimento e aveva fame per la scoperta.

Possiamo prendere il modus operandi e “pensante” di Leonardo.
Comprendere le seguenti verità ti porterà un passo avanti di fronte agli altri:

le persone di successo visualizzano e imparano in modo diverso dagli altri, cercano attivamente mentori che li guidino e sottolineino i loro errori.

Le persone di talento hanno la mente aperta e ricettiva alle nuove idee, perché ciò le indirizza verso il successo, hanno fame di conoscenza e auto-miglioramento, come Leonardo, al fine di raggiungere il livello successivo per arrivare dove vogliono .

L’apprendimento è un processo permanente. Non smettere di imparare dopo esserti laureato/a o aver finito gli studi.. è proprio lì che il vero apprendere inizia.

Non c’è niente d’interessante se non si è interessati.
Se vuoi che qualche area della tua vita divenga più interessante (studi, lavoro, relazioni, ecc), interessati prima.

L’orgoglio è l’ostacolo numero uno alla ricettività e al successo.
Per molti individui, le loro crescite personali sono limitate e proporzionali alle dimensioni del loro ego.

Dobbiamo imparare a mettere da parte l’ ego, essere più umili e vedere tutti quelli che incontriamo come insegnanti potenziali da cui possiamo imparare.

Autore dell’articolo : Adry.W
Tutti i diritti riservati




Pinterest

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>