Pinterest

Rallenta! Vivi. Sii consapevole di ciò che ti circonda, dei tuoi dintorni.

A volte siamo così avvolti e coinvolti nella vita quotidiana che non ci prendiamo il tempo per vedere, sentire e odorare magari qualcosa di semplice come un filo d’erba verde, lo schiocco di una bandiera che soffia nel vento, l’odore di un autobus di passaggio. Ok, le emissioni degli autobus non sono certo gradevoli, ma non è questo il punto.

Il punto è che se sei vivo per annusarle, significa che stai vivendo il “qui adesso”, il “momento”.
Noi non sappiamo realmente cosa ci attende domani e il “proprio qui, proprio adesso” è tutto quello che abbiamo. Ricordatene e afferralo.

Cambia il modo di vedere il tuo lavoro, lavora per vivere, non vivere per lavorare.
Quel bel vestito che  hai in serbo per un occasione speciale, indossalo invece per andare a fare shopping, al parco, o meglio ancora, perchè non indossarlo per te stesso, anche se sei in casa , perché no?

Utilizza ogni giorno il tuo servizio di piatti migliore, non tirarlo fuori solo per una cena importante, insieme alle posate d’argento, i tovaglioli di lino e i bicchieri di cristallo.

Non aspettare “un giorno” per quella lezione di piano, di ceramica, per visitare una mostra o qualsiasi altra cosa che ti piacerebbe fare e che rimandi sempre ….fallo oggi.

Fai una lista delle cose che senti stai perdendo o le cose che hai sempre voluto fare e hai rimandato.

Non puoi permetterti quella casa che hai sempre voluto…e allora?
Decora la casa che hai al meglio, divertendoti ad arredarla con fantasia e creatività, (non c’è bisogno di cifre spropositate, credimi) come se fosse la casa dei tuoi sogni.

Parlando per esperienza posso dirti che ho fatto e ho scoperto che la casa in cui vivo è diventata la mia casa da sogno e non la cambierei per nulla.
Cerca di non vivere di rimpianti!

Quando decidi di fare della vita un pezzo d’arte le possibilità sono infinite.
Ora vai, non azzardarti a sprecare un altro minuto.

Autore dell’articolo : Adry.W
Tutti i diritti riservati




Pinterest

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>