Pinterest

 

non giudicare dalla copertina di un  libroOgnuno è com’è, “non giudicare un libro dalla copertina”. E’ fondamentalmente errato avere nozioni preconcette su qualcosa o qualcuno, perché di solito c’è molto da capire andando verso un livello più profondo.

Se dai sempre giudizi, o comunque sei lì a criticare e spettegolare, alla lunga  resterai da solo.

E’ la natura umana che fa scattare la molla del giudicare. L’idea chiave è quella di farlo in modo corretto.

Perché? Per cominciare so che sono solo un essere umano e non riesco a fermare gli ingranaggi in movimento nella mia testa, lo faccio anche per proteggere me stessa, per non perdere tempo con persone sbagliate.

Ecco alcune maniere veloci e pratiche.

 

Verificare come lui o lei tratta il marito/moglie e persone in generale.

Questa è una delle mie citazioni preferite. Chi considera gli altri sempre guardando i lati negativi, è cieco, sordo , vive male facendo finta del contrario, e soprattutto ha piacere nel creare situazioni sgradevoli.

Non so perché, ma alcune persone sembrano avere in testa che solo perché sono sulla terra, hanno il diritto di essere scortesi con chi li circonda. C’è una linea sottile tra cedere per quieto vivere ed essere sottomesso a immeritevoli cretini.

Mai e poi mai significa che sei migliore degli altri.

Ho conosciuto gente veramente bella, solare, splendida per me, che però agisce senza senso di responsabilità, accondiscendendo e annullandosi ma sempre con un atteggiamento di arroganza .

Se incontri qualcuno di questo tipo per lui, tutti sono disgraziati, parla e poi dietro deride, è mia opinione che queste persone non meritino, calore, simpatia, perché non sanno nemmeno dove stia di casa il valore dell’amicizia.

Altro esempio: hai mai incontrato chi è estremamente rapido nel giustificare le proprie azioni?

Non chiedono mai scusa, difficilmente dicono “grazie”, è uno sforzo per loro, la gratitudine proprio non sanno cos’è o quasi…

Tutto ciò alla fine ti esaurisce, perché non è la tua vita, anche se fai il possibile  per aiutarli, no, alla fine non gliene importa nulla.

In ogni caso, non giudicare le persone ,nessuno è perfetto, diciamo la verità,  nel farlo cadi nell’ipocresia.

Se offendi, vuoi plagiare gli altri, non avrai mai amici, invece, se cerchi di recuperare,imparare, crescere, ascoltare, essere di cuore , è qui che sta la vera maturità, le brave persone si sforzano di essere migliori nella vita.

Personalmente ho litigato con amici che si sono rivelati grandi delusioni. Nessuno di loro si è preso la briga di fare qualche riflessione, invece hanno continuato a giustificare la loro m…a. Ho anche fatto l’errore di difenderli ”Sono miei amici!”.

Il risultato è stato solo confusione e litigi.

Certamente sta a ognuno scegliere, tollerare o meno certi tipi di gente, ma ti consiglio di salvare te stesso da una grande quantità di energia negativa. Tu meriti di meglio.

Hai mai incontrato qualcuno che ti conquista, ti piace l’apprezzi? E poi bum! Diverse altre persone ti dicono ogni sorta di malignità su di lui/lei.

Pettegolezzi e dicerie come queste non finiscono mai, la “sentenza” si diffonderà e non c’è maniera di capire chi sta dicendo la verità. Penso che sia importante ascoltare ciò che altri hanno da dire nonostante le tue opinioni, o intuizioni su una determinata persona.

Voglio dire … se hai a che fare con diversi individui che dicono la stessa cosa negativa su qualcuno, sicuramente è meglio allontanarsene. Hai modo di riflettere e decidere, prima di rimanere intrappolato o di essere sfruttato.

Se non altro, fatti un favore e mantieni un sano distacco. Non devi essere il migliore amico di tutti.

 Mai e poi mai giudicare dagli sguardi. Ognuno ha un parere diverso.

 

Il “contenuto” di una persona non si basa su come lui o lei guardino. Gli sguardi sono solo un ulteriore bonus.                                                                                                                                                                    Una persona attraente può essere davvero bella o snob.  Una persona non attraente può essere  bella per chi apprezza la bellezza interiore . Vedi com’è completamente intercambiabile?

L’idea del “Non giudicare un libro dalla copertina” è quella di come da quest’ultima pensiamo di percepire che un libro possa essere davvero buono, se giudichiamo in questa maniera ci allontaniamo da un concetto di base logico come considerare il fatto che il libro possa essere invece  totalmente schifoso?

 Sii te stesso.

Valuta come qualcuno ti fa sentire, nonostante ciò che sta succedendo intorno.  Segui i tuoi sentimenti fino in fondo. Non pensare a tutti. Il resto si prenderà cura di se stesso.

La vita è troppo breve per uscire con gli “stronzi”, (scusa il termine ma quando ce vò ,ce vò…). Smetti di sprecare tempo con le persone sbagliate. Utilizza il giudizio con saggezza.

Ti auguro uno splendido pomeriggio… senza soffocare dall’afa… 😉

 

 

 

Autore dell’articolo: Adry.W

 

Tutti i diritti riservati

 




Pinterest

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>