Pinterest

Da tempo, sono  lanciata sull’autostrada impostando, modificando e rivedendo le mie regole, ne ho modificate alcune, altre sono in piena fase di sviluppo e altre ancora sono già definite, parlo di quelle che determinano il modo in cui vivo la mia vita in modo da ridurre  sensi di colpa, stress, e spreco di energia emotiva.

Lo scopo dell’ articolo di oggi non è metterti al corrente  della mia filosofia di vita personale , sono  qui per incoraggiarti ad adottare la tua per vivere meglio, con maggiore produttività interiore ed esteriore.

Puoi averla nella tua testa, ma ti consiglio di metterla per iscritto, puoi adottare una serie di regole per ogni aspetto della tua esistenza, dalla salute a quello finanziario.

Ecco le mie:

creo una lista di cose da fare a fine giornata e la rileggo subito la mattina dopo.

Non controllo le e-mail prima delle 11, a meno che non abbia qualche priorità ovviamente..

Evito scontri con chiunque, di persona o on-line, è uno spreco di tempo e di energia. Se ho sbagliato, mi scuso, se a qualcuno semplicemente non piace qualcosa che ho fatto o qualcosa che faccio o non è d’accordo con me, non ho intenzione di entrare in una discussione, ascolto punti di vista, li valuto e stop.

Se mi trovo in una situazione di tensione, semplicemente prendo un respiro profondo, espiro, e mi riconcentro sul lavoro o su quello che sto facendo.

Cosa voglio dire con queste ultime parole che magari ai tuoi occhi rasentano la presunzione? … che litigare non cambia nulla, posso lavorare solo verso le grandi, enormi mete che mi sono prefissata cioè la visione di aiutare gli altri, e non ho più tempo per argomenti meschini.

Un’altra cosa: mi dico e ripeto, “tutto finirà presto”, ciò mi serve specialmente nei periodi molto difficili.   In questo momento tale pensiero è la mia forza, so che finirà, che devo resistere senza farmi prendere dal panico, che la quantità di sofferenza che sto passando ora la dimenticherò dopo, quando godrò dei frutti del mio lavoro.

Tengo sempre più a mente che la vita è breve, e devo agire su ciò che conta,  non importa come stiano andando le cose, ho troppo da realizzare in così breve tempo.

Tutto quello che mi capita, è mia responsabilità personale.Non incolpo nessuno, solo me stessa.

Queste sono le scelte che ho fatto, questa è la vita che sto vivendo. Accetto e accetterò le conseguenze delle mie azioni.
Non mi fermerò fino a quando non avrò almeno 10.000 uomini e donne da aiutare a trasformare le loro vite emotivamente.

Non voglio più essere una persona che non voglio essere, non voglio cedere a qualsiasi emozione pigra, controproducente e improduttiva.

Non voglio più sentire, partecipare a pettegolezzi ecc., non importa quali persone coinvolgano o quale sia l’ambiente, non voglio essere negativa, e ti dirò di più, sto imparando che è più facile essere positivi.

Mi troverò di fronte a tentazioni, situazioni e ambienti che devo evitare, anche se questo significa allentare o rompere definitivamente con alcune persone, è la mia vita che conta più di quello che gli altri pensano di me.

Terrò viva la bimba dentro di me, cercherò di far ridere qualcuno ogni giorno, non è poi difficile quando si ha qualche amico e tre gatti.

Scriverò sempre con sentimento e onestà.                                                                                                                                                                                                        Sto rinunciando a preoccuparmi di come altri scelgono di giudicarmi. Ciò che per me conta di più è il numero di persone che posso aiutare attraverso la condivisione di consigli e incoraggiamenti tramite la mia scrittura.

Le canzoni più potenti sono scritte da autori che hanno messo a nudo le loro anime, quindi ce la metterò tutta.  Tali regole mi permettono di vivere con meno ansia, più energia, più produttività, nonostante gli ostacoli.

Forse ci saranno due tipi di reazioni di fronte a questo contenuto: respingerlo o accettarlo.

Il fulcro, il fine dell’attuale articolo è stimolare semplicemente il tuo pensiero, è  una reazione che potresti avere.
Quest’ultima è quella delle persone che m’interessano maggiormente, coloro che si rendono conto che ciò che le trattiene non è una mancanza di conoscenza (perché la conoscenza è davanti agli occhi, disponibile, a portata di mano), è invece un processo decisionale.

Senti, so che ogni settimana devi prendere decisioni che ti pesano, d’altra parte si tratta di scelte che sai sono giuste anche se difficili e dolorose. Non sarebbe meglio se prendessi quelle più corrette con meno sforzo? Naturalmente, ed è qui che entrano in gioco le regole da vivere, le filosofie personali.

Con questo post, ti ho dato un modello in modo da poterle creare, che ti permetterà di avvicinarti agli obiettivi con meno frustrazioni. La vita sarà più semplice, una volta che ci hai aderito senza preoccuparti troppo delle opinioni altrui.

Voglio ringraziare ognuno di voi per seguire il sito e la mia rubrica in mezzo a mille altri e di aver scelto di leggermi.

Buona serata.

 

Copyright ©Adry.W – Tutti i diritti riservati




Pinterest

Una risposta a Quali sono le tue regole-metodi di vita? Ecco i miei

  • Tyree scrive:

    Having read this I thought it was extremely informative.

    I appreciate you spending some time and energy to put this short article
    together. I once again find myself personally
    spending a lot of time both reading and posting comments.
    But so what, it was still worthwhile!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>