Pinterest

Una, tra le lezioni che ho imparato,( e le centinaia che ho ancora da imparare…), è che siamo esseri davvero illimitati.

“La vita è dura”, “devi lavorare arduamente e sacrificarti per andare avanti”, “la vita fa schifo, poi muori”, ma nessuna di queste parole che pensiamo spesso, detiene la verità come la nostra anima, il nostro interiore, chiamali come vuoi, la voce interna, l’intuizione…. quando ci si connette con se stessi veramente e profondamente, la vita scorre in maniera più fluida, oserei dire quasi magica.

Noi siamo quelli che causiamo i nostri limiti.
Nel sentire e conoscere la verità , la nostra anima diventa illimitata.
Imparare ad amare e perdonare noi stessi per agire ne è la chiave. 

Non incolpare gli altri, ma nota gli effetti che la mente e le conseguenti azioni hanno fatto della tua esistenza, è qui la differenza in bene e in male.

Un ingrediente basilare per la creazione di un facile flusso del vivere è l’amore per se stessi, l’amor proprio, l’autostima.
Siamo veramente specchi riflettenti, come ci sentiamo meritiamo di essere trattati.

Tutti noi abbiamo il potere di “innamorarci” di noi stessi andando a un livello più profondo.
Tratta te stesso gentilmente come se fossi un caro amico che è venuto a trovarti per chiederti aiuto.

E come quando ci si dedica con affetto ad ascoltare un amico che ha bisogno di conforto e consiglio, devi spegnere il rumore, ascoltare la tua anima e collegarti.
Prova a stare 20 minuti senza cellulare, I-pad, computer, lettori mp3 e televisione, metti la mano sul cuore e chiediti di cosa sei grato a te stesso.

Quali sono i regali che ti sei fatto/a ultimamente?
Non parlo di beni materiali solamente, ma di azioni che ti piacciono e che magari non ti permetti di fare per una montagna di motivi, vuoi un esempio? Disegnare, dipingere,cucinare, ballare, scrivere, far ridere la gente e innumerevoli altre.

Sono stato malata, operata, con la prospettiva di cose a venire peggiori, ascoltavo i medici ma poco ciò che mi diceva la vocina dentro di me, che però mi rassicurava e mi rassicura tutt’oggi.

Ho cominciato a provare gratitudine per quello che avevo, a perdonare me stessa per tutto ciò che mi ha addolorato molto nella vita, confesso che è un processo abbastanza difficile, ma mi prometto di farlo sempre più spesso perchè so che ne traggo beneficio.

Ho iniziato a vedere molte ragioni del perché non ero abbastanza buona e come mi sentivo in colpa per aver perso cose e persone, durante questo processo, che continua, la mia vita è cambiata, la malattia è ferma e non avanza per fortuna.

Ognuno di noi ha questo potere. Mi sento di dirti che davvero siamo tutti guaritori, e che tutto ciò scaturisce dal rifiorire e risanare noi come persone.

Interiorizzati un pochino, perdona, trova strumenti che lavorino per farti sentire meglio amando te stesso.

La tua anima è lì in attesa per portarti verso una nuova realtà che non hai mai immaginato sia possibile.
Siamo veramente senza limiti, e una volta che inizerai a sfruttare e seguire quella famosa “vocina” che è il vero potere interiore, non ti guarderai più indietro.

Autore dell’articolo : Adry.W
Tutti i diritti riservati




Pinterest

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>