giudizi

 

non giudicare dalla copertina di un  libroOgnuno è com’è, “non giudicare un libro dalla copertina”. E’ fondamentalmente errato avere nozioni preconcette su qualcosa o qualcuno, perché di solito c’è molto da capire andando verso un livello più profondo.

Se dai sempre giudizi, o comunque sei lì a criticare e spettegolare, alla lunga  resterai da solo.

E’ la natura umana che fa scattare la molla del giudicare. L’idea chiave è quella di farlo in modo corretto.

Perché? Per cominciare so che sono solo un essere umano e non riesco a fermare gli ingranaggi in movimento nella mia testa, lo faccio anche per proteggere me stessa, per non perdere tempo con persone sbagliate.

Ecco alcune maniere veloci e pratiche.

 

Verificare come lui o lei tratta il marito/moglie e persone in generale.

Continua a leggere