mare

vita senza tregua, problemi, difficoltàTutti conosciamo qualcuno oppure, viviamo momenti in cui l’esistenza sembra  sbandare da un disastro all’altro, fortunatamente, non ogni situazione è così catastrofica,  basta però per mantenerla impegnata nel dramma.

Ci sono persone che sembrano attirare le difficoltà come un’ape al miele e, a quanto sembra, questo non è inusuale, data la natura della mente  che ama concentrarsi sull’ “io” prima di tutto.

La giornata, se non la vita, sembra un non-stop di difficoltà e chiacchiere.
Non c’è mai fine alle liste composte da calamità  o ostacoli da superare.

Assomiglia a una litania condita alla routine ed è inevitabile chiederti se vi è una via d’uscita da tutto questo.

Continua a leggere

“Non ho mai visto un fratello più grande, più bello, o una cosa più dignitosa e più nobile di te, vieni a uccidermi. Non m’interessa chi uccide chi.”
Così Santiago, il protagonista di Ernest Hemingway nel “Il vecchio e il mare”, esprime la sua affinità con il mondo naturale, rafforzata e sostenuta dalla sua connessione con il gigantesco marlin che ha agganciato all’amo.

Questa bellissima novella di Hemingway è stato pubblicata 60 anni fa, l’8 settembre 1952. Da allora, ha venduto milioni di copie, è stato tradotto in numerose lingue, e non è mai andato fuori stampa.

Hemingway grazie a questo libro, vinse il Premio Pulitzer nel 1953 e fu determinante per il premio Nobel per la letteratura di cui fu insignito nel 1954.

Come Vladimir Nabokov disse : “Non si può leggere un libro: si può solo rileggerlo.” , Continua a leggere

Sono al nono articolo di questa rubrica che mi sta molto a cuore, e vorrei condividere anche oggi altri pensieri e suggerimenti.

La vita non si basa su chi eri, ma su chi sei. I miracoli non sono altro che possibilità manifestate attraverso pensieri positivi, l’amore e la fiducia incrollabile.
Seguimi : agire è molto più lodevole che non provarci nemmeno, ricorda, se non ci provi hai probabilità ZERO di successo.

Sfuggire alla paura può essere comodo, ma ti porta verso la mediocrità, affrontarla può essere invece scomodo, ma tende a creare grandezza. Quando un ostacolo ti sta di fronte, l’unica decisione che devi prendere è se evitarlo o affrontarlo. Continua a leggere