motivazione


Vado subito al punto, bisogna costruire un muro per proteggersi dal nemico.

Il tuo guerriero-nemico non è uno straniero o un alieno, è composto da procrastinazione, paura, scetticismo, associazioni negative e altre avversità che cercano di impedirti di raggiungere le risposte alle tue domande, oltre che alle tue mete.

Coloro con cui lavori, famiglia, amici veri ecc. sono i collaboratori che ti aiutano a progettare quella parete, e a trovare i punti deboli dove un avversario solitamente, cerca di colpire Continua a leggere