speranza

 

Ieri è da ricordare Perdonatemi , dovevo condividerlo ieri, ma ho avuto problemi tecnici.
Buona giornata.

Ho voluto postare questo mio breve articolo un giorno dopo, sai perché?     Perché tendiamo a dimenticare molto rapidamente, correndo come folli nella quotidianità e nei cervelli.

Ricorda le quasi 3000 che hanno perso la vita per alcuna buona ragione.

Ricorda tutti coloro che hanno combattuto, sono morti e sofferto , e continuano a farlo, indipendentemente da ciò che crediamo in termini di politica o religione. Continua a leggere

 

Penso che ci siano persone di valore immenso ma anche che noi possiamo perfettamente esserlo.  Sia che ce ne rendiamo conto o meno, io e te  dobbiamo tenere presente all’interno delle nostre vite, della possibilità di essere, fare e diventare tutto quello che scegliamo, di agire come “creatori di scelte”, architetti dell’esistenza e inventori della realtà.

Noi, come individui di origine divina e universale, creiamo più di quanto pensiamo, siamo infatti un progetto di un capolavoro che può determinare, anche se in piccola parte, il futuro dei popoli del mondo che ci circonda.

Ma qual’è la natura di questo capolavoro?
È la vita, il cammino che imprendiamo mentre siamo qui, su questo pianeta. Continua a leggere

“Abbi il coraggio di essere un essere umano più grande di quanto tu sia mai stato.
Permettiti grandi speranze, e il coraggio di andare avanti.
Abbi grandi sogni, e il coraggio di viverli credendoci.

Abbi il coraggio di essere ciò che il meglio di te conosce.
Più avrai il coraggio di essere grande, più sarai grande”.
Norman Vincent Peale

Ti sfido.
Ti sfido a vedere te stesso come uomo o donna di intrepido coraggio, potenzialità enormi , determinato e inflessibile.
Ti sfido a gettare via frasi nocive affilate come spade, e a non usarle nuovamente. Continua a leggere