terapie

 

pet theraphy  Io amo gli animali in generale, sono una “gattara”,  ho tre gatte, una delle quali mi accompagna da ben 13 anni e me la sono portata dall’Argentina, ma non voglio cedere alla tentazione di parlarti di queste meravigliose creature feline delle quali sono totalmente innamorata.

Seguo, nel possibile, ciò che riguarda l’inserimento di animali domestici in strutture ospedaliere e di riabilitazione.

Gli animali sono, e sempre di più, una parte importante della vita, molto tempo dopo che la riabilitazione o la terapia siano terminate.

Oltre a riempire ore di solitudine con la loro compagnia, gatti, cani, possono essere addestrati, per svolgere compiti e assistere le persone con disabilità in molti modi diversi.

La responsabilità per la cura degli animali può migliorare le funzioni cognitive rendendole più effettive oltre che divertenti rispetto alle terapie tradizionali.

Le attività divertenti stimolano gli individui con scarsa motivazione che vivono la maggior parte delle loro giornate stando ore seduti di fronte alla televisione, come tantissimi anziani e malati fanno, attività a mio modesto parere, nociva e alienante.  

Continua a leggere