• Facebook
  • LinkedIn
  • Pinterest
  • Google Plus

Aumento costante delle visite

” Vorrei aumentare i visitatori unici al mio sito web, vorrei che non fossero incrementi di visite occasionali ma che siano costanti nel tempo. Visite di qualità, inerenti le tematiche che tratto e che possano darmi anche delle risposte e dei riscontri concreti per ciò che ho investito. Ho un budget da dedicare ben definito, che risultati puoi offrirmi? e in quanto tempo?”

Queste sono solo alcune delle domande che l’agenzia di Articoliinvendita.net si trova a far fronte dagli editori che decidono di investire nell’article marketing di qualità. Sono le domande più frequenti e coerenti che una persona possa fare:

– Ho del budget limitato da investire in buona pubblicità.
– Pretendo dei risultati certi.
– I soldi che investo devono dare risultati visibili e costanti nel tempo.

Praticamente il sogno di ogni webmaster… spendo tot soldi, ottengo tot risultati! 

E’ in fase di studio in agenzia, una proposta di business alternativa, parallela per qualità e professionalità al pagamento di un fisso per ogni articolo ordinato. Il progetto in questione mira maggiormente a soluzioni che in base unicamente alle visite di qualità che riusciamo a far raggiungere al webmaster, incrementano la costanza di rendimento di chi vuole investire nell’article marketing.

Ora che stai leggendo questo articolo, se hai già investito qualche volta in contenuti editoriali per il web o desideri farlo, mi piacerebbe sapere da te una tua opinione in riferimento alle seguenti domande:

  1. Quando dedichi del budget in promozioni e pubblicità, preferisci sfruttarlo e consumarlo tutto in una volta sola oppure preferisci dilazionare il budget che hai a disposizione nel tempo?
  2. Se hai una media costante di visitatori unici al giorno, di quanto ti piacerebbe incrementarli, realisticamente parlando, in base all’anzianità del tuo progetto in rete?
  3. Saresti disposto a versare anticipatamente e “bloccare” un certa cifra di danaro anche consistente, avendo la garanzia di un rimborso del 50% nel caso i risultati da te sperati si realizzino in parte?

Prima che tu dia una risposta sincera a queste tre domande, considera ad esempio la strategia che verrebbe messa in pratica per raggiungere gli obiettivi che chiedi:

creazione di articoli con ottimizzazione link interni al tuo sito. I link proposti, tutti con tag title coerenti ai link stessi, che riportano a risorse interne del tuo network,blog,o sito web in modo che il tuo visitatore permanga il più a lungo possibile nel sito, visitando nuove pagine abbassando la frequenza di rimbalzo (vedi google analitycs)
tag articoli appropriati.
distribuzione ottimale di keyword mirate all’interno del corpo dell’articolo stesso.
– immagini persuasive e coerenti con l’articolo. Immagini tutte con tag title e description ottimizzate s.e.o.
Formattazione del testo piacevole (grassetto delle key o delle keyphrase al posto giusto ed al momento giusto, paragrafi dei testi strutturati per non appesantire la lettura
Elementi multimediali d’integrazione all’interno dell’articolo.

Fai sapere cosa ne pensi, tuoi suggerimenti od esperienze pratiche nell’article marketing!

Autore dell’articolo: Federico Bergna
Tutti i diritti riservati

LA VIDEO CHAT DI ARTICOLIINVENDITA.NET
  • Facebook
  • LinkedIn
  • Pinterest
  • Google Plus

Una risposta a Aumentare i visitatori unici al proprio sito: a che prezzo?

  • seoonline scrive:

    E’ interessante la nuova soluzione che state pensando. Vi ho richiesto tempo fa degli articoli per il mio blog e sono rimasto contento! Tienimi aggiornato quando offrirete questo tipo di “pacchetto” per visite ottenute non mancherò si seguirvi. Comunque per il discorso soldi anticipati previo rimborso finale 50% è un idea che si può mettere in pratica, anche se immagino non sia facile per voi conquistare la fiducia di un cliente che non vi conosce ancora…

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>