• Facebook
  • LinkedIn
  • Pinterest
  • Google Plus

Ogni tanto mi ritrovo a scrivere appoggiando anche la causa dei webmaster che ricercano collaborazioni di blogger e web writer affidabili. Come ho già provato a spiegarti in un mio articolo precedente il punto fondamentale è cercare di capire quali sono i vantaggi di un articolo scritto per soddisfare pienamente un webmaster piuttosto che un lavoretto scritto frettolosamente per accaparrarsi qualche centesimo di euro. Ma non è questo che voglio approfondire oggi…

Cosa cerca realmente un webmaster per affidare la scrittura di un articolo ad un web writer? Credo di poter dare la mia opinione in quanto sono principalmente un webmaster con la passione della scrittura. Che mix micidiale è? Proviamo ad immedesimarci nella seguente situazione:

– Ho un lavoro che mi dà uno stipendio netto di 1100 euro al mese, vivo da solo, pago 400 euro di affitto al mese e devo pensare anche alle bollette oltre che sopravvivere. Voglio però investire nella mia creatività e ho aperto un sito che parla di come creare una nuova impresa all’estero e diventare indipendenti. Decido quindi di avere solo contenuti di qualità nel mio sito, che mi facciano conoscere da più persone possibili in tutta italia per condividere le mie esperienze ed il mio progetto. Per fare questo sono disposto a pagare anche 50 euro per un articolo che mi riesca a portare 500 visitatori unici al giorno. Si ma….a chi mi rivolgo?

Webmaster che stai leggendo, senti di esserti avvicinato a questa descrizione? E tu webwriter, hai iniziato a sentire le campane e la luce divina che improvvisamente ti illumina il capo e le nocche delle dita? Bene, il tempo che vi sto dedicando probabilmente porterà frutti positivi per entrambe le parti. Sempre secondo il mio punto di vista, un webmaster descritto nella precedente situazione ricerca:

1) Curriculum del web writer: qua già puoi scartare parecchi web writer che non hanno capito l’importanza di avere un C.V. di grande impatto. Cosa intendo? che un web writer può avere anche solo 1 esperienza significativa professionalmente parlando, ma se ha curato il suo profilo presentandosi adeguatamente potrebbe avere maggior successo rispetto a chi pubblica una sfilza di link nel proprio C.V. che dicono poco o niente sulle reali competenze del blogger. Cerca soprattutto di capire cosa è portato a scrivere, il suo stile di vita, la sua età, il suo luogo di nascita, quali sono le sue ambizioni al di fuori del lavoro di scrittore. Chiedi se è possibile avere un articolo di esempio prima di avviare una trattativa ed in particolar modo su un argomento che vuoi sviluppare nel tuo sito web.

2) Fattore tempo: se tu webmaster gli hai affidato la scrittura di un articolo da 50€ lasciagli il tempo necessario per mettere a frutto quello che cerchi. Ogni blogger scrive diversi articoli al giorno, chi più chi meno ma è importante dare tempo al tempo. Certo… se passa una settimana e mezzo per scrivere un articolo forse c’è qualcosa che non va. Se dovesse accadere che il web writer ha “bigiato” la tua commissione probabilmente devi ancora allenarti a capire dal curriculum se uno scrittore è predisposto a diventare un vero professionista rispetto ad un mercenario. Fatti coraggio, quando trovi la persona giusta vedrai il tuo sito balzare dalle dieci, venti, trenta visite giornaliere a più di cento. Questo te lo garantisco sulla base delle mie esperienze.

3) Fattore SEO: è inevitabile che un articolo, per avere successo, debba essere impostato con dei criteri tali da essere più facilmente visto nel web. Chiedi sempre ad un web writer quali sono le sue reali competenze in fatto di seo (Search Engine Optimization). Un articolo non deve essere solo bello e piacevole da leggere, deve essere qualcosa che ti faccia vendere, avere nuove utenze e coinvolgere soprattutto emotivamente il lettore o il potenziale acquirente.

4) Rapporti personali con il web writer: assolutamente da non trascurare. Questo fattore può passare in secondo piano ma è fondamentale. Chi scrive veramente per crearsi una buona reputazione on-line è stimolato anche dal fatto che il proprio lavoro venga riconosciuto professionalmente in modo etico e moralmente gratificante. Poniti sempre nei suoi confronti in modo formale ma al tempo stesso dagli la possibilità di aprirti personalmente alle sue eventuali esigenze. Tutto questo invoglierà lo scrittore a dire “si… quello che ho scritto e il sudore della mia fronte merita di essere pubblicato sul tuo sito”.

Ora che conosci il mio punto di vista sei pronto a condividere con gli altri anche il tuo?

Federico Bergna
Questo articolo è protetto dai diritti d’autore

  • Facebook
  • LinkedIn
  • Pinterest
  • Google Plus

Una risposta a Cercasi web writer: operazione blogger affidabile

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>