• Facebook
  • LinkedIn
  • Pinterest
  • Google Plus

Questa semplice guida è dedicata a quegli utenti già iscritti al più roboante e recente social network di casa google. Innanzitutto devo dire che gli inviti sono illimitati, ovvero nessun utente possiede particolari privilegi per iscriversi a google + o per invitare nuovi utenti. E’ semplicemente google stesso che farà entrare i nuovi utenti in base alle richieste totali che vengono pervenute al social network, questo proprio perchè il nuovo social network di Mountain View è in fase di sperimentazione. Dico questo perchè ho già visto in rete diversi articoli di persone che si privilegiavano del fatto che solo loro potevano inviare inviti per iscriversi. Niente di più fasullo!

Veniamo a questi semplici e pochi passi per aggiungere i nostri amici in google +: 

1) Dalla home page del social network cliccare su “cerchie”

 

2) Clicchiamo su “aggiungi una persona”

 

3) Apparirà il campo di testo per poter inserire l’email dell utente non ancora presente in google +. Nel caso invece provassimo ad aggiungere un amico od una email già presente nel social network, apparirà in automatico la foto del suo profilo in google +. Come già detto, se invece tale utente non è ancora presente nel social network di google, a quest’ultimo verrà fatta pervenire un email nella quale l’utente potrà iscriversi al social network tramite l’invito che abbiamo appena effettuato. “Seleziona cerchia” indica il “gruppo” dove poter inserire il nuovo amico. Le cerchie possono anche essere personalizzate. Di base, le cerchie predefinite sono: Amici, Famiglia, Conoscenti, Persone che seguo. Personalmente la mia prima cerchia personalizzata l’ho chiamata “contatti business”.

Ecco fatto. Il nostro invito è stato completato. Ora sarà google stessa a decidere se il nuovo utente potrà iniziare ad utilizzare il social network di google +! Se avete eventualmente correzioni da segnalarmi o nuove features riguardo il social netwok di google plus! segnalatemelo pure in un commento. A presto con nuovi aggiornamenti!

Autore dell’articolo: Federico Bergna
Questo articolo è protetto dai diritti d’autore

  • Facebook
  • LinkedIn
  • Pinterest
  • Google Plus

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>