• Facebook
  • LinkedIn
  • Pinterest
  • Google Plus

Cari amici lettori, a distanza di non appena 48 ore dalla pubblicazione del mio articolo seo per ideare un articolo di qualità strutturato seo friendly, sono riuscito a far apparire il mio contenuto in prima pagina su Google digitando nel motore di ricerca “vendita on line”. Riassumo in breve l’oggetto dell’esperimento precedentemente effettuato:

– Far apparire un articolo in prima pagina su google con una keysearch molto competitiva: vendita on line.

Tale keyword, tramite lo strumento per le parole chiave di Adwords, evidenziava ben 450.000 ricerche mensili, ed oltre 41 milioni di pagine/siti indicizzati in Google attinenti (chi più chi meno) con la vendita on line. Qualcosa sta cambiando in Google, e sta cambiando veramente a favore di chi scrive articoli originali facendo risaltare maggiormente  l’aspetto informativo dell’articolo piuttosto che un contenuto pieno zeppo di keyword attinenti esclusivamente all’obiettivo di indicizzazione che si voleva raggiungere. Come accennavo nell’articolo stesso preso in esame, per ottenere certi risultati non è solo il singolo articolo che permette di fare la differenza, ma piuttosto l’insieme dei contenuti di alta qualità che permette anche ad un “piccolo” blog di diventare molto competitivo nei confronti di chi è on line da più tempo ma che ha preferito avere un sito web con all’interno contenuti poco curati e che ha basato la sua indicizzazione solo ed esclusivamente con campagne di link building, scambi banner, scambi link.

Intendiamoci bene… tutto questo serve ancora per farsi vedere nel web. La parte tecnica-strutturale lato seo sia nelle strutture delle pagine di un sito che azioni mirate di web marketing tramite campagne advertising e di link building sono ancora fondamentali ma con questo mio esperimento abbiamo finalmente la prova concreta che un sito web o un blog con all’interno articoli originali e ben scritti non può far altro che indicizzare al meglio dei modi i proprio contenuti, scavalcando delle volte siti o blog più blasonati a parità di argomento trattato. Tra qualche giorno posterò un altro mio articolo cercando di interpretare, in base alla mia esperienza, cosa significhi esattamente ideare un articolo di qualità cercando di evidenziare quali siano gli aspetti tecnici da seguire per definire tale un contenuto atto ad una indicizzazione di successo.

Autore dell’articolo: Federico Bergna
Questo articolo è protetto dai diritti d’autore

  • Facebook
  • LinkedIn
  • Pinterest
  • Google Plus

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>