• Facebook
  • LinkedIn
  • Pinterest
  • Google Plus

La vendita on line di un qualsiasi prodotto o servizio presuppone moltissimi accorgimenti per poter incrementare drasticamente le proprie vendite. Oggi voglio proporvi il metodo dell’articolo ottimizzato SEO presentandovi un esperimento pratico per come raggiungere la prima pagina di google con delle keyword molto competitive riguardo questo argomento e poter così aumentare il vostro portfolio clienti on line.

OGGETTO DELL’ESPERIMENTO SEO: indicizzare questo articolo in prima pagina su google digitando nel campo di ricerca del motore la seguente frase: vendita on line.

Come potete vedere dall’immagine qui di seguito, la frase “vendita on line” ha 450.000 ricerche mensili su google. Questo dato è stato reperito utilizzando lo strumento per le parole chiave di Google Adwords

vendita on line con l'articolo ottimizzato SEO

Di conseguenza, digitando “vendita on line” su google, otterremo 41.500.000 risultati, ovvero più di 41 milioni di pagine,link e siti web che contengono all’interno la combinazione di parole “vendita on line” o che comunque trattano questo argomento direttamente o indirettamente. Qui di sotto potete vederne la conferma:

competitività keyword vendita on line

Ora che abbiamo analizzato la situazione antecedente alla pubblicazione di questo articolo on line iniziate a pensare a come ideare un articolo di webmarketing… non è facile vero? La prima cosa che viene in mente è inserire a ripetizione nell’articolo le keyword in oggetto, ovvero “vendita on line”. Sicuramente questa frase deve prevalere nel nostro articolo ottimizzato SEO ma non è abbastanza.

Immaginate per un attimo di dimenticarvi di google, dei suoi algoritmi, (specie quello di panda update) ed iniziate a pensare come se state scrivendo una lettera a mano ad un vostro amico. Perché dovremmo accanirci sulla nostra keyword principale quando abbiamo una quantità di sinonimi che possono avvicinarsi o addirittura sostituire la nostra keyword? Ma non dovevamo forse indicizzare la frase “vendita on line”? Tramite lo strumento per le parole chiave di Google Adwords in abbinamento a “vendita on line” troviamo, in ordine di importanza, le seguenti frasi:

vendita vestiti on line: 18100 ricerche mensili
scarpe vendita on line: 14800 ricerche mensili
vendita scarpe on line: 14800 ricerche mensili
vendite on line: 12100 ricerche mensili

Le frasi abbinate meno competitive sono invece:

vendita on line computer: 4400 ricerche mensili
vendita pc on line: 4400 ricerche mensili
vendita on line pc: 4400 richerche mensili
vendita alberi on line: 4400 ricerche mensili

Appare subito evidente che la nostra keyword principale “vendita on line” ha una grande competitività con abbinata le parole “scarpe” e “vestiti” mentre “pc”, “computer” ed “alberi” sono nettamente inferiori.

Ma allora cosa dobbiamo fare? E’ sufficiente abbinare alla nostra keyword principale il nome del nostro prodotto che dobbiamo commercializzare ed il gioco è fatto? Assolutamente no, se fosse così semplice utilizzare solo questi accorgimenti saremmo tutti in prima pagina su google ed in ogni caso tutti non ci stiamo nei primi 10 risultati della prima pagina.

Quello che sento di consigliarvi, nel momento in cui ideate un articolo ottimizzato seo per promuovere un bene o servizio è cercare sicuramente di evidenziare la keyword principale, ma sarebbe meglio sopratutto sfruttare frasi e sinonimi abbinati alla keyword stessa. Anche per quanto riguarda sinonimi e frasi combinate, occorrerebbe utilizzare lo strumento di parole chiave di google adwords per trovare il giusto mix di competitività delle parole stesse piuttosto che di altre.

Già utilizzando lo strumento di google troviamo automaticamente ispirazione per utilizzare frasi e sinonimi legati alla nostra keyword principale, nel caso invece preferite utilizzare un altro metodo, procuratevi il classico dizionario cartaceo dei sinonimi e contrari oppure consultate il link dei sinonimi on line . Come ultimo consiglio inserite possibilmente nel vostro articolo un video che descriva il prodotto o servizio che intendete commercializzare e vendere nel web. All’interno del blog puoi trovare un altro mio articolo che spiega come far salire un articolo in cima ai motori di ricerca.

Come ultima sorpresa, ecco qui elencati di seguito le parole e frasi di questo articolo che possono ricondurre alla nostra keyword principale “vendita on line”:

– prodotto
– servizio
– vendite
– webmarketing
– commercializzare
– bene
– portfolio clienti on line
– vendere nel web

Se hai avuto la pazienza di leggere questo mio articolo, potremo vedere i risultati di questo esperimento tra qualche settimana a far data dalla pubblicazione di questo scorcio di tecniche SEO per aumentare la qualità e l’indicizzazione di un articolo di webmarketing. Basta digitare su google “vendita on line” e speriamo di arrivare in prima pagina e se l’articolo non si sarà posizionato con questa keyword analizzeremo come google ha interpretato questo pezzo!

Autore dell’articolo: Federico Bergna
Questo articolo è protetto dai diritti d’autore

  • Facebook
  • LinkedIn
  • Pinterest
  • Google Plus

Una risposta a Vendita on line: aumenta i tuoi ricavi con gli articoli SEO

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>